VINO, itaiano, vini, come fare il vino, VINOSTORE.it il sito del vino dalla A alla Z, il vino dalla storia alla tavola, schede vini docg , doc, VINO, VINI d'italia, italiani, vinificazione, vinificazioni,abbinamento vino cibo, abbinamento cibo vino, spumante, sagre e fiere, glossario del vino, abbinamenti enogastronomici, scelta dei bicchieri vino, come servire il vino, turismo del vino, i vitigni italiani, vitigni d'italia, degustazioni, vino e cibo, citta' del vino, viticoltura, enoteca, fare il vino, La vite, Cos'è il vino, Mosto e vino, Vinificazioni, Evoluzione del vino, Conservazione del vino, profumi vino, vini speciali, Le città del vino, enoturismo, Mappe enologiche, vini doc Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania doc, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna doc, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto doc, vino qualita prezzo, vini docg
scrivici una mailScrivici vai alla home page di vino store, il sito del vino dalla a alla z, abbinamenti enogastronomici, vino cibohome Clicca sulla mappa e scopri i Vini italiani...
 VINO CHE PASSIONE
 Come si fa il vino
 Cos'è il vino
 La vite
 Vinificazioni
 Mosto e vino
 Evoluzione del vino
 Stabilizzazione
 Conservazione del vino
 I vini speciali
 Il Glossario del vino
 Vitigni coltivati in Italia,  autoctoni e non

 VINO IN TAVOLA
 Apparecchiare la tavola
 Il vino in tavola
 Il giusto bicchiere
 Abbinamento vino cibo

 APPROFONDIMENTI
 Approfondimenti e News

 ENOTURISMO
 Le città del vino
 Mappe enologiche
 Agriturismo
 Sagre Fiere Manifest.ni

 CONTATTI
 info@vinostore.it
 Critiche o complimenti ?

 LINK
 Siti amici

Sherry, Porto e Marsala >>>

I vini irrobustiti, Sherry, Porto e Marsala, vengono destinati all'aperitivo e al dessert, oppure si consumano come corroboranti. Dopo l'alternarsi di periodi più o meno felici, oggi, lo Sherry, il Porto ed il Marsala sono in ripresa nell'ambito dei rispettivi mercati. Gli inglesi, che negli anni Ottanta avevano subito non poche delusioni dallo Sherry, da loro considerato vino aperitivo per antonomasia, buono anche per pasteggiare nelle versioni Manzanilla e Fino, stanno tornando agli antichi amori. Naturalmente la disaffezione andava attribuita a produzioni troppo disinvolte, se non contraffatte perché il vero Sherry, anche se talvolta può apparire troppo austero,vanta un bouquet inimitabile, molto fragrante e un gusto fruttato con inflessioni piacevolmente acidule. Anche il Marsala sta riprendendo quota e specie il tipo secco, detto ,vergine" o solera, è ora assai più ricco, di sorprendenti attrattive. Le migliori produzioni sono firmate dalle aziende Fiorio, De Bartoli, De Vita, Pellegrino, Rallo e Vecchio Samperi. Il Porto, ottenuto dalle molteplici varietà di uve indigene allevate nell'alta valle del Douro e fatto invecchiare nelle cantine degli esportatori nei pressi di Oporto, rimane un vino abboccato o dolce, corposo e molto alcolico. Per distaccarsi dall'immagine tradizionale, anche il Porto si è aggiornato con versioni diverse, tra cui quella del bianco secco, che può essere bevuto come aperitivo, oppure del medium, adatto sia prima che alla fine dei pasti.
Il Porto vintage, invece, realizzato solo nelle migliori annate, raramente è pronto da bere prima dei 10 anni, talvolta ce ne vogliono anche 20, quindi è molto corposo, intensamente fruttato, ricco di alcool e di depositi, per cui spesso va decantato. Non si potrebbe immetterlo al consumo da giovane perché sarebbe troppo duro per l'eccesso di tannini. I vintages si fanno invecchiare in bottiglia perchè non sappiano di legno. Invece i tawny sono fatti maturare per lunghi anni in botti porose finché non assumono un colore bruno. Non somigliano ai vintage e se serviti freddi sono idonei anche per aperitivo.

Le versioni più corpose dello sherry, amontillado e oloroso, sono decisamente ammandorlate; mentre i porto vintage sono riccamente dotati di frutta matura, con aromi ribes nero, prugne e frutta secca.

Vini dolci irrobustiti si realizzano in Francia nelle zone.di Rivesaltes e Banyuis. Sono meno alcolici del Porto ma hanno molto vigore. Essi derivano dall'uva Grenache e vengono fatti invecchiare in legno, dal quale traggono aromi complementari speziati (vaniglia in particolare). In Italia vini rossi di temperamento avvicinatile al Porto sono il Recioto della Valpolicella, un rosso forte, piuttosto dolce, talvolta anche Spumante. Non è però un vino irrobustito, pur avendo un paio di gradi alcolici più del vino normale. Si fa con le ali (recie, da cui Recioto) dei grappoli fatte appassire più o meno a lungo. Arrestando la fer- mentazione prima che tutti gli zuccheri dell'uva siano convertiti in alcol, se ne ottiene un vino amabile, fruttato (ciliegia o marasca), con sentori di sottobosco.
Il tipo secco è invece chiamato Amarone della valpolicella ma è da piatti di carne. Altri esempi troviamo in Sardegna con l'Anghelu Ruju e in Puglia con l'Aleatico oppure il Primitivo di Manduria .


VINO store su facebook, vinoSeguici anche su facebook

 VINI DOCG DOC ITALIA
vino vini docg e doc della Sicilia vino vini docg e doc della Sardegna vino vini docg e doc della Calabria vino vini docg e doc della Basilicata vino vini docg e doc della Puglia vino vini docg e doc della Campania i vini doc del Molise i vini doc dell' Abruzzo i vini doc del Lazio i vini doc dell'Umbria i vini doc delle Marche vino vini docg e doc della Toscana i vini doc dell Emilia Romagna vino vini docg e doc della Liguria i vini doc del Friuli Venezia Giulia i vini doc del Veneto i vini doc del Trentino Alto Adige vino vini docg e doc della Lombardia i vini doc del Piemonte vino vini docg e doc della Valle d'Aosta
LE DOCG ITALIANE
DOC Abruzzo
DOC Basilicata
DOC Calabria
DOC Campania
DOC Emilia Romagna
DOC Friuli Venezia Giulia
DOC Lazio
DOC Liguria
DOC Lombardia
DOC Marche
DOC Molise
DOC Piemonte
DOC Puglia
DOC Sardegna
DOC Sicilia
DOC Toscana
DOC Trentino Alto Adige
DOC Umbria
DOC Valle d'Aosta
DOC Veneto



Inserisci la tua mail per essere avvisato delle novità di VinoStore.it
Nome   E-mail


Ricerca personalizzata
[ vinostore.it, il vino dalla A alla Z ! © 2000 - 2015 ]